Rubano un decespugliatore, arrestata coppia di Cosenza

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

arresto carabinieriI militari dell’aliquota radiomobile della Compagnia Carabinieri di San Marco Argentano, hanno arrestato nel tardo pomeriggio di oggi, a Cervicati, due coniugi cosentini noti alle forze dell’ordine, M.A. 50enne e D.R.A. 47enne.

Fondamentale è stata la segnalazione di alcuni abitanti cervicatesi, che, all’ora di pranzo, insospettati dall’autovettura con la quale la coppia stava girovagando per il paese, hanno contattato il 112.

I militari sono riusciti ad intercettare, in contrada Varcochiaro ex ss 19/sp 241, direzione Cosenza, il mezzo con a bordo i due coniugi ed al termine di una approfondita perquisizione personale e veicolare, riuscivano a rinvenire all’interno dell’autovettura segnalata, un decespugliatore e diversi attrezzi atti allo scasso.

Le immediate indagini, consentivano di appurare che quell’attrezzo agricolo era stato oggetto di furto, perpetrato poche ore prima dai coniugi in un’abitazione privata di un cittadino residente nel comune di Cervicati. La refurtiva recuperata, pertanto veniva restituita al legittimo proprietario, mentre gli arnesi da scasso venivano sottoposti a sequestro penale.

La coppia, espletate le formalità di rito, sono stati condotti presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare a disposizione dell’autorità giudiziaria di Cosenza. Indagini in corso per verificare se la coppia si sia resa responsabile di altri furti nelle zone circostanti.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM