Cantagiro, sono di Cosenza i vincitori della categoria Junior e Baby

Carlomagno campagna Nuovo Stelvio 10 Maggio 2018
Cantagino 2017. Un momento della premiazione a Fiuggi
Cantagino 2017. Un momento della premiazione a Fiuggi

I calabresi Anna Morelli, di Cosenza, e Vincenzo Pirillo, di Cassano allo Ionio, hanno vinto le finali del Cantagiro a Fiuggi nelle sezioni, rispettivamente, Junior e Baby. Anna Morelli, 13 anni, si è aggiudicata la gara, ex aequo (a pari punti), con la ragazza sarda Lara Aramu.

La ragazza di Cassano ha interpretato il brano “Adesso parlami”. Vincenzo Pirillo, 7 anni, ha ottenuto la vittoria assoluta nella sua categoria grazie all’interpretazione del brano di Giorgio Gaber “Barbera e champagne”. “Vincenzo è un vero portento” di doti e capacità, ha commentato a fine serata il calabrese Enzo De Carlo, patron della manifestazione.

Che cos’è il Cantagiro

Il Cantagiro è una storica manifestazione canora. La prima edizione si svolse nel 1962 e fu vinta da Adriano Celentano. Negli anni successivi si aggiudicarono il primo posto artisti del calibro di Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Peppino Di Capri, Rita Pavone, Caterina Caselli.

Negli anni Sessanta il Cantagiro era l’evento musicale italiano più importante al quale ambivano partecipare cantanti come Domenico Modugno, Claudio Villa, Lucio Battisti, Gino Paoli e Lucio Dalla e rappresenta tutt’oggi una pagina luminosa della storia della musica italiana rimasta nell’immaginario di tutti gli italiani nel mondo.

Il Cantagiro consisteva, prendendo a modello “Il Giro d’Italia”, in una carovana canora itinerante che faceva tappa in tutte le regioni della penisola, proponendo una gara tra cantanti che venivano salutati da milioni di fan. Nel 2005 il marchio è stato rilevato da Enzo De Carlo e così si è aperta una primavera del Cantagiro che in pochissimo tempo è tornato ad essere uno dei concorsi canori più importanti d’Italia.

Il nuovo patron ha conservato lo spirito itinerante della manifestazione e propone una gara tra cantanti e uno spettacolo avvincente capace di scaldare le piazze. Il Cantagiro gira l’Italia cercando i migliori talenti del territorio portando nei comuni toccati un clima festoso e culturale.