Furto di legname in bosco comunale, in manette 50enne

Carlomagno campagna Nuovo Stelvio 10 Maggio 2018

Furti di legnaNella giornata odierna, i militari della stazione carabinieri di Fagnano Castello, hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato G. R. C., 50enne del posto. I militari durante l’espletamento di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso l’uomo in località “Bocca dell’Inferno”, nell’intento a sezionare del legname di alcuni alberi di faggio in precedenza abbattuti siti in un bosco di proprietà del comune di Fagnano.

La refurtiva recuperata e pronta per essere caricata sull’autovettura dell’arrestato, stimata in circa 4 quintali, per un valore commerciale in via di quantificazione, è stata consegnata al personale della polizia locale della cittadina fagnanese.

Gli attrezzi utilizzati per il taglio venivano posti sotto sequestro. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto presso la camera sicurezza della caserma in attesa del giudizio direttissimo fissato per mercoledì mattina.