Importuna la ex, divieto di avvicinamento per un cosentino

Carlomagno campagna Nuovo Stelvio 10 Maggio 2018

posto di blocco polizia cosenza Agenti della Polizia di Cosenza hanno denunciato nelle ultime ore un sorvegliato speciale e notificato una misura coercitiva nei confronti di una persona che dava fastidio alla ex convivente.

Nel dettaglio, personale della Squadra Volanti ha denunciato all’autorità giudiziaria cosentina D. B., di 29 anni, perché quale persona sottoposta alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza ha violato gli obblighi imposti dalle autorità. L’uomo era rientrato tardi rispetto all’orario prescritto per la sorveglianza.

La Squadra mobile della Questura di Cosenza ha eseguito invece nei confronti di I.S., cosentino di 50 anni, un ordinanza di misura coercitiva di divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa. L’uomo, ex convivente della donna, avrebbe ripetutamente importunato e perseguitato la donna che stufa di subire lo ha poi denunciato alla Polizia. Alla prossima scattano le manette.