Serrati controlli dei carabinieri a Corigliano, denunce e sequestri

Carlomagno Lancia Ypsilon Maggio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

controlli carabinieri Nell’ambito dei servizi disposti dal Comando provinciale dei Carabinieri di Cosenza, finalizzati al controllo del territorio e alla prevenzione dei reati in genere con particolare riguardo allo spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti, i militari della Compagnia di Corigliano Calabro, hanno eseguito diverse perquisizioni locali e numerosi capillari controlli su veicoli, in prossimità delle vie di grande comunicazione e in prossimità dei locali della movida notturna, intesi ad accertare che i conducenti non avessero fatto abuso di alcool o di aver assunto sostanze stupefacenti.

A conclusione del mirato servizio il bilancio è di un arresto per detenzione di marijuana, di cui riferiamo a parte, otto persone sono state denunciate per reati che vanno dalla detenzione abusiva di armi e munizioni alla violazione dei diritti d’autore nella diffusione di spettacoli o eventi.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

I militari hanno eseguito numerose verifiche agli esercizi commerciali in diverse zone del centro storico e dello Scalo, a seguito delle quali sono state riscontrate irregolarità sulla normativa dei diritti d’autore per la diffusione a pubblico di incontri calcistici o altri eventi sportivi, nonché violazioni sulla somministrazione di bevande alcoliche.

L’attività ha riguardato anche le principali vie di circolazione maggiormente trafficate, per lo più in prossimità dei locali notturni frequentati dai giovani, garantendo una assidua e partecipata sicurezza. Il resoconto è stato di oltre 100 veicoli fermati, 20 contravvenzioni al codice della strada per violazioni gravi come la guida senza assicurazione e guida senza aver mai conseguito la patente.

I Carabinieri della Compagnia di Corigliano continueranno nel controllo del territorio per prevenire e reprimere la commissione di reati contro il patrimonio e sugli stupefacenti.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM