Hallowen da paura al “Live” di Cosenza. Chiusa la discoteca

Black Friday Carlomagno novembre 2018
Panico al Live, chiusa la discoteca
Agenti di Polizia davanti al Live

E’ stata chiusa la discoteca “Live” di corso Mazzini a Cosenza dopo la bolgia della notte di Halloween. A deciderlo il questore di Cosenza Giancarlo Conticchio che ha disposto la sospensione della licenza per 15 giorni nei confronti del titolare del locale.

Il provvedimento si è reso necessario dopo la notte da incubo passata da centinaia di giovani che si erano recati al Live per passare qualche ora di svago. Secondo quanto accertato, il titolare del locale ha venduto biglietti per il triplo della reale capienza del locale creando seri problemi per l’incolumità degli avventori che nel corso della serata sono stati costretti a stare stipati come sardine, mentre all’esterno c’era una calca di almeno altre trecento persone muniti di biglietti che spingevano per entrare.

Non solo, dopo veri momenti di panico il 113 è stato bersagliato di telefonate e quando sono arrivati gli agenti hanno potuto constatare di persona la reale pericolosità dell’evento. In una della fasi concitate si è anche rotta una vetrata e un agente di Polizia e un minore sono rimasti lievemente feriti da schegge di vetro. I poliziotti hanno notificato stamane il provvedimento al gestore del locale.