Occhiuto nominato vice presidente di Forza Italia a Montecitorio

Carlomagno campagna Nuovo Stelvio 10 Maggio 2018
Roberto Occhiuto
Roberto Occhiuto

Il deputato cosentino Roberto Occhiuto è stato nominato vice presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. E’ quanto riporta una nota del gruppo Forza Italia a Montecitorio.

La nomina è stata fatta dal presidente dei deputati di Forza Italia, Renato Brunetta, una volta “sentito il presidente del partito, Silvio Berlusconi, e la vice presidente vicaria del gruppo a Montecitorio, Mariastella Gelmini”. La decisione, è scritto nel comunicato “è stata ratificata, con voto unanime, dall’assemblea del gruppo azzurro. Congratulazioni e buon lavoro a Roberto Occhiuto”.

Alla sua seconda legislatura, Roberto Occhiuto, fratello del sindaco di Cosenza, Mario, è da molti anni impegnato in politica. Approdò nelle fila di Forza Italia negli anni ’90, ma poi forti dissidi politici coi fratelli Gentile lo costrinsero ad abbandonare gli azzurri per approdare all’Udc di Casini. Fondato il Nuovo centrodestra di Angelino Alfano, con i Gentile compagni di viaggio dell’attuale ministro degli Esteri, Occhiuto è tornato in Forza Italia dove in Calabria è attualmente vicecoordinatore regionale. Dal 2015 il deputato è vice presidente della XIV Commissione per le politiche dell’Unione europea.