Maltempo, pioggia e vento in Calabria. Prima neve in Sila

Carlomagno Jeep agosto 18

Maltempo, allerta gialla in Calabria con pioggia e ventoE’ allerta gialla in Calabria. Pioggia e vento stanno interessando la regione da nord a sud con le prime nevicate in Sila e sui rilievi sopra gli ottocento metri. Giù le temperature.

A Cosenza piove a dirotto da almeno ventiquattro ore. La pioggia al momento non ha creato particolari problemi in città: solo una strada allagata nei pressi del cimitero di Colle Mussano, mentre in provincia una frana a Longobucco, ha causato il crollo di un piccolo edificio.

Fiocchi bianchi in Sila nella zona cosentina dell’altopiano, tra Colosimi e la frazione Bocca di Piazza di Parenti. Precipitazioni più consistenti a Camigliatello e Lorica. Neve anche nella Sila catanzarese e crotonese nei villaggi Mancuso, a Trepidò e e Racise e in località Pantane di Taverna.

Attivati i mezzi spazzaneve e spargisale di Anas. Sull’A2, dove non sono segnalati particolari problemi,obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve tra gli svincoli di Padula e Sibari e tra Cosenza e Altilia Grimaldi. Analogo obbligo sulle arterie dell’interno montano.

Il maltempo di queste ore è frutto di perturbazione artica che sta portando una massa di aria fredda continentale su tutta l’Italia. Sulla base dei fenomeni previsti, è l’ultimo bollettino della protezione civile, è stata valutata per oggi, domenica 3 dicembre, allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato su tutto l’Abruzzo ed il Molise, sui bacini costieri di Lazio e Campania, parte della Basilicata e della Puglia e sul versante tirrenico della Calabria.

La protezione civile della regione Calabria sabato ha diffuso un avviso in cui per le successive 24-30 ore, si prevedono precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, in particolare sui versanti tirrenici, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.