Sua maestà il Porco, chi vuole può macellarlo in casa

Carlomagno campagna ottobre 2018

maiale-macellato-casaL’Amministrazione comunale di Cosenza disciplina, con apposita ordinanza sindacale, la procedura da seguire per poter effettuare nel proprio domicilio la macellazione dei suini per autoconsumo familiare, recependo la nota del servizio veterinario-area igiene alimenti dell’Asp di Cosenza.

L’ordinanza stabilisce che la macellazione è consentita nei giorni feriali e festivi fino al 15 marzo 2018. Gli interessati possono richiedere la visita sanitaria dei suini macellati a domicilio compilando l’apposito modulo in carta semplice da presentare all’ufficio veterinario competente per territorio oppure al Comune con almeno 3 giorni lavorativi di anticipo.

La modulistica è disponibile presso i Comuni, i Servizi Veterinari ed il sito dell’Asp di Cosenza. Nel modulo vanno indicate le generalità dell’interessato, il codice di registrazione dell’azienda suina o il codice fiscale del proprietario, il numero dei suini da macellare (non più di 4 per nucleo familiare), il giorno, l’ora ed il luogo della macellazione, i recapiti telefonico e mail.

È vietato macellare per conto terzi al di fuori di mattatoi regolarmente autorizzati e di porre in vendita le carni di suini. Per ogni suino dovrà essere corrisposta la somma di 22 euro (nei giorni feriali) e di 32 euro nei giorni festivi.