Spacca una pala in testa a un ragazzo afghano, denunciato

panoramica di AcriAl culmine di un violento litigio scoppiato per futili motivi ad Acri, nel Cosentino, un uomo di 5i anni del posto ha preso una pala e ha spaccato il cranio a un ragazzo afghano di 22 anni, mandandolo in ospedale.

I carabinieri di Acri hanno rintracciato l’aggressore denunciandolo per lesioni personali aggravate. La vittima, che ha una profonda ferita alla testa è ancora ricoverato in prognosi riservata all’Annunziata di Cosenza.