Ponte di Calatrava, inaugurazione in pompa magna

Carlomagno campagna ottobre 2018
L'antenna del Ponte di Calatrava vista di notte
L’antenna del Ponte di Calatrava vista di notte

(ANSA) – ROMA, 18 GEN – Un pianista che suona sospeso nel vuoto e una serie di spettacolari apparizioni ‘aeree’ per celebrare la leggerezza e la fantasia: promette di lasciare tutti a bocca aperta l’inaugurazione del nuovo ponte di Santiago Calatrava a Cosenza in programma il 26 gennaio alla presenza dell’archistar spagnola.

Curata dallo studio di Valerio Festi, la celebrazione a cielo aperto sarà un tripudio di musica e luci, ma soprattutto un momento di condivisione con tutta la cittadinanza di un progetto che dopo tanta attesa finalmente diventa realtà. Finanziato con 13 milioni e mezzo di euro (che arrivano a 20 milioni con le opere accessorie), il bianco ponte realizzato dall’impresa Cimolai ha impegnato dal 2011 l’amministrazione comunale.

“Il ponte è un segno di vittoria, che dimostra che anche in Italia si possono fare le opere pubbliche”, afferma il sindaco Mario Occhiuto. Ora con i suoi 130 metri di ampiezza e l’imponente torre di 104 metri l’opera diviene il simbolo del processo di rigenerazione della città”.