Controlli antidroga nel cosentino, un arresto e due denunce

Carlomagno campagna ottobre 2018

metadoneI carabinieri delle stazioni di San Pietro in Guarano e Bisignano, nel corso di mirati servizi antidroga disposti dalla compagnia di Rende su indicazione del comando provinciale di Cosenza, hanno arrestato una persona e denunciato altre due per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

A San Pietro, è finito ai domiciliari un 36enne del posto che durante una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di tre flaconi di metadone, una compressa di suboxone, uno spinello e mezzo grammo di hashish.

A Bisignano, invece, nei guai sono finiti un 39enne e un 48enne, entrambi del luogo. Il personale dell’Arma, nel corso di una perquisizione personale e veicolare hanno rinvenuto, occultate all’interno del cruscotto dell’autovettura, 20 compresse di sostanze stupefacenti del tipo “oppiacei”, sottoposte a sequestro. Per i due è scattata la denuncia alla procura di Cosenza per detenzione e spaccio di droga.