Lieve scossa di terremoto a largo delle coste di Cetraro

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

terremoto cetraroUna lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.8 è stata registrata alle 13:41 di oggi a largo della costa tirrenica cosentina. Secondo l’Ingv, l’evento, è stato localizzato ad alta profondità, a circa 260 chilometri, in corrispondenza dei 15 vulcani di Palinuro scoperti recentemente dagli esperti del Cnr e dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Non si segnalano danni. L’epicentro è stato registrato a una trentina di km da Cetraro e a 59 da Cosenza. Nell’area da mesi si registrano eventi di natura strumentale. Due giorni fa era stata registrato un evento sismico di magnitudo 2.5, a largo delle coste di Diamante, anche questo ad elevata profondità.