Maltempo in Calabria, attesi venti forti. Nevica nel Cosentino. Allerta sull’A2

Nevica sui rilievi nel Cosentino. Anas fa sapere che i mezzi spargisale sono impegnati sul tratto autostradale tra Lauria e Lagonegro. Obbligo di catene o pneumatici invernali.

Carlomagno campagna ottobre 2018

neve A2 mediterraneoLa perturbazione che sta interessando le regioni centro meridionali, con nevicate anche a quote basse, proseguirà nelle prossime ore soprattutto sulle regioni del sud, dove da domani è atteso un rinforzo dei venti.

Il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo che prevede, a partire dalla serata di oggi, venti forti e di burrasca sulla Sicilia. Dalle prime ore di domani i venti di burrasca sono attesi su Calabria, Puglia e Basilicata.

Da qualche ora, complice le basse temperature, sta nevicando sui rilievi montani del Cosentino. Montagne e colline sono già imbiancate. Neve viene segnalata sulla strada statale Silana-Crotonese. Sulla 107, per un mezzo pesante in avaria, e sulla SS 585 “Fondo Valle del Noce”, per tamponamento tra mezzi pesanti, il traffico è stato provvisoriamente bloccato per circa venti minuti.

Fiocchi bianchi cadono nei pressi del valico della Crocetta e di San Fili, ma anche nel tratto presilano e nei pressi di Piano Lago – Rogliano. La Polizia Stradale sta effettuando dei controlli a bordo delle auto che si immettono in direzione Sud agli svincoli di Cosenza e in direzione Nord allo svincolo di Sibari, per accertarsi della presenza, a bordo, di catene o dell’utilizzo di pneumatici da neve. Nevica anche nei pressi di Castrovillari. Al momento non si registrano disagi.

Sulla scorta dell’allerta meteo diramata, Anas fa sapere che sono in corso le attività antineve lungo l’A2 “Autostrada del Mediterraneo”, in particolare sul tratto lucano, per far fronte all’ondata di maltempo il cui culmine è previsto per la serata e la notte di oggi, mercoledì 14 febbraio. In particolare, i mezzi spargisale sono stati impegnati, sin dai giorni scorsi, per le attività di prevenzione, scrive la società.

I mezzi sgombraneve sono in azione o pronti a partire e tutti gli autisti ed operatori specializzati sono sul posto pronti ad intervenire. È inoltre operativa, h24, la sala operativa di Cosenza, per il monitoraggio dell’evento e il coordinamento degli interventi.

Tra Lagonegro Nord e Laura Sud – dove l’altitudine del tracciato autostradale raggiunge i 900 metri – il transito è consentito ai soli mezzi leggeri con catene montate o dotati di pneumatici invernali.

Sono attivi, pertanto, appositi filtraggi di controllo presso gli svincoli di Padula e Lagonegro, in direzione sud, e presso gli svincoli di Falerna e Sibari, in direzione nord, per verificare la presenza di catene a bordo o di pneumatici invernali.

Anas ricorda che è in vigore l’obbligo di catene da neve a bordo o utilizzo di pneumatici invernali sui tratti di autostrade e strade statali normalmente esposti al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio.