Cosenza, va in giro armato e con il colpo in canna, arrestato

Carlomagno campagna ottobre 2018

pistola cosenzaI Carabinieri della Compagnia di Cosenza, durante un servizio di filtraggio della circolazione stradale, hanno arrestato, in flagranza di reato, un cosentino di 20 anni, con precedenti, per il reato di porto abusivo di arma clandestina.

I militari, nel pomeriggio, mentre svolgevano un posto di controllo in città. in Via dei Caduti di Razzà, (la stessa zona tra la fine di Viale Parco e l’ultimo lotto di Via Popilia, dove è stato recentemente trovato un arsenale di armi), hanno deciso di fermare un’auto con a bordo due ragazzi.

Notato che entrambi avevano precedenti, i militari hanno deciso di procedere ad un controllo più approfondito facendoli scendere dal mezzo e perquisirli sul posto. Uno dei due è stato trovato in possesso di una pistola clandestina calibro 9, perfettamente efficiente, con matricola abrasa e con caricatore contenente 4 colpi inserito.

Dichiarato subito in stato di arresto, i militari hanno poi perquisito le abitazioni dei due, senza trovare nulla di interesse. L’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Cosenza a disposizione della Procura bruzia. L’arma verrà inviata al Ris di Messina al fine di verificare se è stata utilizzata per attività delittuose.