Droga in casa, in carcere due fratelli

Carlomagno campagna ottobre 2018

Commissariato Polizia PaolaSono stati condotti in carcere i fratelli arrestati tre giorni fa dalla Polizia del Commissariato di Paola, ad Acquappesa, centro del medio Tirreno cosentino, per i reati di droga e furto. Si tratta di Roberto e Marcello Lenti, di 59 e 56 anni.

La decisione del gip del tribunale di Paola scaturisce dalla gravità dei fatti in ordine alla detenzione di circa 3 chili di marijuana trovata dai poliziotti in alcune pertinenze abitative in uso ai fratelli, e dal furto aggravato di energia elettrica e di acqua che secondo quanto accertato dagli agenti guidati dal dirigente di Polizia Domenico Lanzaro, veniva sottratta da uno stabile di proprietà del comune di Acquappesa.

I due fratelli Lenti sono stati pertanto prelevati dagli arresti domiciliari e accompagnati nella casa circondariale di Paola. Dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di furto aggravato. Un terzo fratello, L. L., di 27 anni è stato denunciato per il solo possesso di marijuana.