Droga in casa, in carcere due fratelli

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Commissariato Polizia PaolaSono stati condotti in carcere i fratelli arrestati tre giorni fa dalla Polizia del Commissariato di Paola, ad Acquappesa, centro del medio Tirreno cosentino, per i reati di droga e furto. Si tratta di Roberto e Marcello Lenti, di 59 e 56 anni.

La decisione del gip del tribunale di Paola scaturisce dalla gravità dei fatti in ordine alla detenzione di circa 3 chili di marijuana trovata dai poliziotti in alcune pertinenze abitative in uso ai fratelli, e dal furto aggravato di energia elettrica e di acqua che secondo quanto accertato dagli agenti guidati dal dirigente di Polizia Domenico Lanzaro, veniva sottratta da uno stabile di proprietà del comune di Acquappesa.

I due fratelli Lenti sono stati pertanto prelevati dagli arresti domiciliari e accompagnati nella casa circondariale di Paola. Dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e di furto aggravato. Un terzo fratello, L. L., di 27 anni è stato denunciato per il solo possesso di marijuana.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM