Rapina in pieno centro a Cosenza, bandito in fuga coi gioielli

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)
rapina gioielleria di nicotera
Archivio

Rapina in pieno centro a Cosenza. Un uomo armato di coltello e travisato con un cappellino ha fatto irruzione all’ora di pranzo nella gioielleria Luxori, sita in via Mario Mari, vicino piazza Kennedy.

Secondo le prime informazioni, il rapinatore appena entrato ha immobilizzato la titolare dell’esercizio, legandola con delle fascette di plastica, e dopo aver danneggiato il sistema di videosorveglianza interno al locale, ha fatto razzia di preziosi.

Il valore dei gioielli rapinati, ancora da quantificare con precisione, è di alcune migliaia di euro. La titolare del negozio, sarebbe riuscita, nonostante lo choc, a fornire al personale della Squadra mobile, che sta conducendo le indagini, qualche elemento utile per l’identificazione del rapinatore.