Omicidio Rodriguez, condannato all’ergastolo Sergio Carrozzino

Carlomagno campagna ottobre 2018
Omicidio Silvana Rodriguez a Belvedere: arrestato Sergio Carrozzino
L’arresto di Sergio Carrozzino a maggio 2016

La Corte d’Assise di Cosenza ha condannato all’ergastolo Sergio Carrozzino, riconosciuto colpevole dell’efferato omicidio di Silvana Rodrigues, 32enne di origini brasiliane, trovata carbonizzata il 10 dicembre 2015 nella sua auto presso il cimitero di Belvedere Marittimo.

I giudici hanno stabilito anche un anno e sei mesi di isolamento diurno. Accolte le richieste formulate dalla Procura di Paola. Secondo quanto ricostruito Silvana Rodrigues De Matos, brasiliana da molti anni residente a Belvedere Marittimo dove si era costruita una famiglia con marito e due bambini, è stata trovata misteriosamente carbonizzata nella sua automobile in via Piane. L’esame autoptico svelò che la donna fu prima strangolata e poi data alle fiamme insieme alla sua Fiat Punto.

Silvana Rodriguez omicidio Belvedere
La vittima, Silvana Rodriguez

Il 27 maggio 2016 Sergio Carrozzino, di 45enne di Belvedere, fu arrestato con l’accusa di omicidio volontario aggravato e occultamento di cadavere. L’uomo, secondo quanto emerso l’avrebbe uccisa dopo che la vittima, di religione evangelista, si era opposta a delle avance.