Belvedere, uomo investito e ucciso da un treno


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Polfer Polizia FerroviariaUn uomo è stato investito da un treno regionale diretto a Reggio Calabria. È accaduto ieri a tarda sera a circa 200 metri a sud della stazione di Belvedere Marittimo, sulla linea ferroviaria tirrenica, nel Cosentino. Il traffico sulla linea Sapri-Paola è stato sospeso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la polizia ferroviaria.

L’uomo, un 52enne di origini tedesche, con uno zaino in spalla stava camminando lungo i binari al sopraggiungere del convoglio regionale Sapri-Reggio Calabria. Forse a causa del maltempo, non ha sentito il rumore del treno, che lo ha travolto.

L’allarme è stato dato dal macchinista del convoglio che ha detto di avere sentito un urto ma senza rendersi conto di cosa era successo. Solo dopo le forze dell’ordine hanno trovato il cadavere lungo la linea ferroviaria. Sul caso indaga la polizia ferroviaria di Paola.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER