Forzano posto di blocco e aggrediscono i poliziotti, arrestati


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Polizia commissariato rossanoLa Polizia di Rossano ha arrestato e posto ai domiciliari due extracomunitari di 30 e 33 anni, S.J., e N.M., con precedenti, con l’accusa di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale nonché detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

I due erano a bordo di un’auto quando all’alt intimato dagli agenti del locale commissariato hanno tentato di eludere il controllo con manovre brusche e pericolose. Durante la breve fuga, gli agenti hanno notato che dal finestrino dell’auto era stato lanciato un involucro di colore bianco, che non è stato poi possibile trovare dopo successivi sopralluoghi.

Bloccata l’auto, i due sono scesi e hanno continuato ad opporre resistenza, minacciando i poliziotti, i quali, durante le perquisizioni, rinvenivano un altro involucro contenente una dose di sostanza stupefacente occultata sotto un sedile dell’auto.

Inoltre, con l’ausilio di personale della Polstrada, l’autovettura è stata sequestrata poiché senza assicurazione e l’autista denunciato per guida reiterata senza patente.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM