Ospedale di Cosenza, il dg Gentile: “Assunti 53 nuovi medici”

Carlomagno campagna ottobre 2018

Ospedale Annunziata, il Dg Gentile: Assunti 53 nuovi medici53 nuovi medici sono stati assunti all’ospedale Annunziata di Cosenza, di cui 5 destinati al Pronto soccorso. A darne notizia è il direttore generale dell’Azienda ospedaliera, Achille Gentile, che ha illustrato in una conferenza stampa i dati relativi alle prestazioni in pronto soccorso degli ultimi tre mesi.

“Siamo orgogliosi di comunicare – ha detto Gentile – che le procedure sono completate e l’organico dell’Annunziata si arricchisce di 53 unità. Cinque di questi medici andranno al pronto soccorso. Chiaramente non risolviamo il problema del sovraffollamento, che è identico per tutti i grandi ospedali, ma ci stiamo attrezzando. Dai numeri emerge che la maggior parte degli accessi riguarda codici bianchi o verdi. Faccio quindi appello al buon senso dei cittadini, che devono avere pazienza perché la priorità è salvare la vita delle persone. Inutile creare allarmismi sociali, è diseducativo e non fa onore a questo territorio. Mancano i servizi sul territorio e noi cerchiamo al meglio di risolvere i problemi di ogni utente che arriva in pronto soccorso”.

Dai dati diffusi dall’azienda ospedaliera emerge che nel trimestre appena concluso, su 17.514 accessi, solo 312 sono codici rossi e ben 7.558 (43.3%) sono codici verdi. I casi di decesso sono 17 (0.1%), e di questi la metà sono malati terminali. Gli accessi totali nel 2017 sono stati 73.916.

“A breve – ha concluso il direttore generale Gentile – realizzeremo l’Hospice per le cure palliative a Rogliano nei locali del Santa Barbara. La struttura ospiterà 14 posti letto dedicati all’assistenza dei malati affetti da patologie neoplastiche terminali. Inoltre, sono pronte per la consegna tre nuove sale operatorie, che si vanno ad aggiungersi alle quattro già esistenti all’interno dell’ospedale. Stiamo facendo il possibile per offrire servizi sempre migliori”.