Alto Tirreno cosentino, scoperti 11 lavoratori totalmente in nero

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021

lavoro nero finanzaLa Guardia di Finanza di Cosenza ha scoperto 11 lavoratori impiegati completamente “in nero” presso un cantiere edile e presso i locali utilizzati da una società di trasporto merci siti nell’Alto Tirreno Cosentino.

Dagli accertamenti è emerso che le due imprese non avevano proceduto alla comunicazione obbligatoria di assunzione, come invece previsto dalla norma. Le società sottoposte a controllo, alle quali saranno inflitte delle sanzioni pecuniarie sono state inoltre “diffidate”, così come previsto dalla normativa, alla regolarizzazione delle inosservanze riscontrate, entro i termini previsti, con l’assunzione dei lavoratori per almeno 3 mesi.

Le norme in materia di regolarità del rapporto di lavoro sono molto severe e contrastano l’utilizzo di operai “alla giornata” sprovvisti di un rapporto di lavoro, che vengono spesso sfruttati e mal pagati.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM