Sparò ad anziano, arrestato 59enne per tentato omicidio

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

arresto carabinieri Un uomo di 59 anni, D.D.F., è stato fermato nella notte per tentato omicidio dai carabinieri di Laino Castello. Avrebbe ferito, a colpi di arma da fuoco, un anziano di 82 anni, nel tentativo di derubarlo. I fatti risalgono al pomeriggio del 17 aprile scorso, quando l’anziano è stato portato nell’ospedale di Lagonegro (Potenza), ferito ad una spalla.

I militari, avvisati dai sanitari, hanno iniziato delle indagini, scoprendo che l’uomo era stato fatto oggetto di un colpo di fucile da caccia, mentre stava lavorando in un suo terreno. Poi l’aggressore si era dileguato. Ma i carabinieri sono riusciti ad identificarlo e a rintracciarlo. Inizialmente era stato il figlio minore ad addossarsi la responsabilità del tentato omicidio, riferendo che il padre fosse a Salerno da un altro congiunto. Ma i militari hanno atteso il rientro dell’uomo che, dopo un lungo interrogatorio, ha confessato, dicendo di aver agito per bisogno di denaro.