Rende, minaccia l’ex moglie: “Hai finito di campare”. Arrestato

L'uomo, un 59enne, avrebbe anche utilizzato un coltello per minacciare la donna: "Sei morta, non ci sarà posto dove potrai rifugiarti". Provvedimento emesso dal tribunale di Cosenza

Carlomagno Jeep Compass Febbraio 2021

carabinieriI Carabinieri di Rende hanno arrestato un 59enne del posto per il reato di “Stalking”. I militari hanno notificato all’uomo l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Cosenza.

Il provvedimento scaturisce da una serie di minacce e atti persecutori posti in essere dall’uomo nei confronti della propria moglie, con cui è in fase di separazione, il quale la tempestava di messaggi e telefonate dal contenuto funesto “Sei morta.. hai finito di campare..non ci sarà posto dove potrai rifugiarti…”.

In una circostanza minacciava la vittima con un coltello da cucina, costringendola ad allontanarsi definitivamente dall’abitazione in cui vivevano. L’uomo, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb
Seguici anche su TELEGRAM