Rubano soldi e capi d’abbigliamento in un negozio di Rende, presi


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

furto rende I Carabinieri della Compagnia di Rende hanno arrestato nella notte due persone, un 47enne cosentino e un 45enne di nazionalità ucraina, con l’accusa di furto aggravato in concorso. I militari hanno notato i due uomini che si allontanavano a forte velocità da un esercizio commerciale sito in via Verdi, a Rende, dove poco prima, dopo aver forzato la porta di ingresso, con attrezzi da scasso, avevano asportato denaro contante e capi di abbigliamento per un valore di circa duemila euro.

Dopo un inseguimento nelle vie circostanti, i militari sono riusciti a bloccare i due uomini rinvenendo, all’interno della loro autovettura, tutta la refurtiva che è stata subito riconsegnata ai legittimi proprietari, mentre gli attrezzi da scasso sono stati sottoposti a sequestro. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati tradotti nelle rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM