Litiga con la compagna e appicca incendi vicino camping, arrestato

Carlomagno Panda Settembre 2018

Polizia commissariato rossanoPersonale di Polizia della Squadra volante in forza al Commissariato di Corigliano-Rossano, ha arrestato in flagranza di reato di incendio doloso, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale R.C.N., cittadino romeno di 51 anni.

La Volante del Commissariato, su segnalazione al 113, è intervenuta in contrada Valanello di Rossano presso un camping della zona, perché una persona era andata in escandescenza.

L’uomo aveva appiccato due incendi alla sterpaglia attorno il villaggio turistico e poi si era barricato all’interno di un bungalow dove si accingeva a dare fuoco a dei vestiti.

Gli operatori di Polizia intervenuti, sono riusciti a bloccare il 51enne dopo che aveva opposto violenta resistenza, danneggiando anche l’auto di servizio con pugni e calci, impedendogli quindi di causare ulteriori danni a cose e persone.

Dalle prime testimonianze raccolte gli agenti hanno avuto modo di appurare che la violenza era scaturita da un litigio con la propria ragazza. Gli agenti di Polizia hanno pertanto chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno domato le fiamme. L’uomo è stato ammanettato e su disposizione del Pm di turno presso la Procura della Repubblica di Castrovillari è stato tradotto in carcere.