Incidente sull’A1, distrutta famiglia calabrese

Tre morti in uno scontro nel frusinate. Le vittime, marito, moglie e figlioletto, erano di Rossano

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

ambulanzaGravissimo incidente stradale oggi sulla A1, nel frusinate, dove in un uno scontro tra due veicoli hanno perso la vita due giovani avvocati calabresi, Stanislao Acri e Daria Olivo, entrambi di 35 anni, e il loro bambino di appena 6 mesi, Pier Emilio.

Stanislao Acri, rossanese, era figlio di Pier Emilio Acri, penna storica del giornalismo calabrese. Nel passato di Stanislao anche la candidatura a sindaco di Rossano Calabro (Cosenza) nelle file del Movimento Cinque Stelle, alle amministrative del 2016.

L’incidente, avvenuto sull’A1, tra Ceprano e Pontecorvo, direzione sud, ha mandato letteralmente in tilt la circolazione. La coppia stava facendo ritorno a casa dopo qualche giorno di vacanza a Roma.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER