Escursionisti recuperati dopo essersi smarriti sul Pollino

Carlomagno campagna ottobre 2018

carabinieri forestali parcoDue operazioni di recupero escursionisti hanno visto impegnati i carabinieri-forestali nell’area del Parco nazionale del Pollino. Il primo nel versante calabrese dell’area protetta, in località “Piano di Gaudolino”, nel Comune di Morano Calabro. Una chiamata al 112 ha avvertito di due escursionisti in difficoltà a seguito di un trauma al ginocchio di uno di loro, una donna di Napoli.

Sul posto si sono recati i militari del Parco di Viggianello, i quali dopo aver prestato soccorso hanno provveduto a trasportarla a Colle Impiso dove i due avevano lasciato l’autovettura per iniziare l’escursione.

Altri due escursionisti, uno di Roma e l’altro di San Marco Argentano, si sono smarriti presso il Santuario della Madonna del Pollino nel comune di San Severino Lucano (Potenza).

Dopo essere stati individuati i due escursionisti sono stati raggiunti e recuperati in tarda serata in località “Fonte Jannaci” nelle vicinanze del Santuario all’interno di un canalone e riportati alla propria autovettura durante la notte.