Ascoli Cosenza 1-1, i Lupi in vantaggio beffati nel finale

Black Friday Carlomagno novembre 2018

Ascoli CosenzaFinisce 1-1 la sfida fra Ascoli e Cosenza per la prima giornata del campionato di Serie B. Un gol per tempo con la squadra di casa che raggiunge il pareggio al ’95, dopo che l’arbitro a concesso 6 minuti di recupero.

Il vantaggio ospite l’ha firmato al 19′ del primo tempo Maniero che di destro ha battuto Perucchini, ricevendo un cross da destra di Corsi. Il pareggio lo ha invece siglato al quinto dei sei minuti di recupero il difensore dell’Ascoli Brosco che ha insaccato sugli sviluppi di un calcio d’angolo

Tabellino

ASCOLI (3-5-2): Perucchini; Brosco, Padella, Quaranta; Kupisz (11’ st Frattesi), Baldini, Zebli, Cavion, D’Elia (23’ st Nikovic); Beretta (32’ st Ganz), Ardemagni. A disp. Lanni, Scevola, Valentini, De Santis, Casarini, Parlati, Addae, Valeau, Tassi. All. Vivarini.

COSENZA (3-5-2). Saracco; Capela, Dermaku, Legittimo; Corsi, Verna, Mungo, Garritano (14’ st Palmiero), D’Orazio; Tutino, Maniero (23’ st Perez). A disp. Cerofolini, Idda, Di Piazza, Tiritiello, Schetino, Varone, Bearzotti, Anastasio, Pascali, Baez. All. Braglia.

ARBITRO: Volpi di Arezzo.
RETI: 19′ pt Maniero (C), 95′ Brosco (A)

NOTE: ammoniti Maniero (C), Demarku (C), Tutino (C), Zebli (A), Brosco (A). Spettatori 5.852 per un incasso di 47.630,00 €. Recupero: 1’ pt, 6’ st