Palermo Cosenza 2-1, Lupi bravi ma beffati ancora nel finale

Carlomagno campagna ottobre 2018
La rete di Baclet in Palermo Cosenza
La rete di Baclet in Palermo Cosenza

Non è bastata una buona prestazione al Cosenza per tornare dalla Sicilia con punti utili alla classifica. I Lupi perdono infatti con il Palermo 2-1 nella gara dell’undicesima giornata del campionato di Serie B.

Siciliani in vantaggio al 77′ con un colpo di testa di Salvi. Gli Undici di Braglia un minuto dopo agganciano il pareggio grazie a un bel goal di Baclet, entrato nel secondo tempo. Di Puscas, al 90′, la rete che ha deciso la partita in favore del Palermo, che conquista così la vetta della classifica con 21 punti mentre la squadra cosentina resta a 8.

Un primo tempo con opportunità sia da una parte che dall’altra. Clamorosa occasione per i Lupi che non riescono a concretizzare un contropiede: Maniero riceve in area ma tira a lato di poco. Il Palermo si fa notare e dopo aver conquistato un calcio di punizione dal limite, Trajkovski sfiora il palo con una staffilata: Saracco era comunque in posizione. Qualche minuto più tardi un passaggio filtrante per Struna in area rossoblù fa tremare i polsi. Pronto il portiere cosentino che ferma alla meno peggio.

azione Palermo Cosenza

Nella ripresa Cosenza subito in attacco: dalla sinistra in area rosanero Tutino calcia di effetto ma la palla va al lato di poco. Al 77esimo angolo per il Palermo, Salvi è nell’area piccola e di testa manda in rete. Niente da fare per Saracco: 1-0

Un minuto più tardi parte un’azione dall’area rossoblù e la palla in tre passaggi arriva a Garritano, sulla destra. Cross al centro e Baclet incorna una palla su cui Brignoli non può fare nulla. E’ il pareggio.

Il Palermo fa pressing e per due volte si rende pericoloso con altrettanti tiri che vanno di poco sopra la traversa. La rete decisiva arriva al 90′ con Puscas che con un pallonetto beffa Saracco. La difesa invoca il fuorigioco ma è il vantaggio siciliano: 2-1. Qualche secondo più tardi, nel recupero, Idda con una spallata butta giù l’attaccante del Palermo Falletti. L’arbitro lo espelle sotto le proteste dei calciatori rossoblù.