Tensione e sassi tra i tifosi di Catania e Cosenza, indagini della Polizia

Carlomagno campagna novembre 2018
Scontro tra tifosi Catania e Cosenza
Fb

Tensione tra le tifoserie del Catania e del Cosenza che si sono pericolosamente incrociate agli imbarcaderi di Villa San Giovanni per le rispettive trasferte in Basilicata e Sicilia. Oltre a insulti, sono stati registrati lanci di sassi e altri oggetti, secondo quanto riferito dalla Questura di Reggio Calabria, il cui dispositivo ha evitato che la situazione degenerasse.

Circa 100 ultras della tifoseria del Catania che viaggiavano a bordo di un pullman e di mezzi propri e circa 60 del Cosenza a bordo di un altro pullman in transito, rispettivamente, verso Potenza e Palermo per assistere alla disputa degli incontri di calcio previsti nel pomeriggio odierno, si sono rese protagoniste di alcuni lanci di petardi e pietre.

Il personale di Polizia presente ha impedito il contatto tra le due tifoserie, disperdendo gli ultras più facinorosi ed evitando danni a persone e mezzi presenti. E’ in corso la visione delle immagini registrate dalla Polizia Scientifica per giungere all’individuazione dei responsabili.

Tra maggio e giugno 2018, a Lamezia Terme, diversi tifosi del Catania vennero identificati e arrestati in seguito alle violenze consumate ai danni di persone nei pressi della stazione ferroviaria lametina.