Cosenza Lecce, Braglia: “Abbiamo sbagliato tutto”

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Braglia Cosenza Lecce
Il tecnico del Cosenza Piero Braglia

“Ci siamo ammazzati da soli purtroppo. Abbiamo fatto degli errori madornali, abbiamo interpretato male la gara”. A dirlo nel dopo partita è il tecnico del Cosenza Piero Braglia dopo la cocente sconfitta in casa per 2-3 con il Lecce.

“Sbagliate le chiusure. Colpevoli tutti, ad iniziare dal sottoscritto”, è il mea culpa di Braglia. “Al di là di tutto avevamo ripreso una partita e per fare questo ci vuole testa. Facciamo valutazioni sbagliate nel corso della gara. Braglia è il primo responsabile di questa squadra, altri discorsi non li voglio sentire”, ha detto.

“Ho accettato che la rosa fosse costruita così. La partita di oggi – prosegue l’allenatore – è stata il riassunto delle prime 1o gare. Sul 2-2 non si può fare arrivare Falco alla battuta. Di Piazza mi è piaciuto molto durante la settimana, ho pensato di dare spazio a lui perchè Maniero aveva un po’ di mal di schiena. Iniziata la gara ha iniziato ad isolarsi e nella nostra situazione non ce lo possiamo permettere. Nei primi 25 minuti eravamo totalmente diversi rispetto al solito, la falsa partenza ha acuito il nostro disagio, è stato questo il tema della gara”, ha concluso.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER