Ai domiciliari per droga continuava a spacciare, in carcere trentenne

Carlomagno campagna Jeep Compass dicembre 2018

Polizia commissariato rossanoEra agli arresti domiciliari per droga ma anche da casa continuava a spacciarla, un trentenne di Corigliano-Rossano arrestato nuovamente dalla Polizia che questa volta lo ha accompagnato dritto in cella.

A scoprirlo personale del locale Commissariato che a seguito di una perquisizione domiciliare gli hanno trovato nell’abitazione diverse dosi di marijuana pronte per lo smercio e circa 1.500 euro in banconote di piccolo taglio, forse provento dell’attività illecita. Il pm di turno di Castovillari, subito informato, ha disposto che l’uomo, M. P., classe 1988, venisse tradotto in carcere.