Parrucchieri prelevavano col bancomat delle clienti, in manette

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

furto bancomat arrestati parrucchieri Francesco Rio e Gilda Rosaria VignaI Carabinieri di Castrovillari hanno arrestato una coppia di parrucchieri con l’accusa di furto aggravato in concorso e appropriazione indebita. I due, F. R., 45 anni, e la compagna G. R. V., 46 anni, che gestiscono un coiffeur per signore, si sarebbero appropriati dei bancomat delle loro clienti e, in un momento di distrazione delle donne, avrebbero poi prelevato del denaro.

Per farlo avrebbero utilizzato i codici pin che spesso (incautamente, ndr) erano lasciati nelle stesse borse delle clienti, mentre queste si sottoponevano ai servizi di acconciatura.

Alcune delle donne hanno però avuto dei sospetti sui possibili responsabili dei prelievi sospetti e hanno informato i Carabinieri della Compagnia di Castrovillari guidata dal capitano Caruso. La coppia è stata posta ai domiciliari.