Scoppio condotta a Cosenza, il Comune sapeva ma ci ha messo una “pezza”

Il punto dove si è verificata la rottura era stato rappezzato per precedenti infiltrazioni, ma gli uffici comunali hanno lasciato perdere mettendo a rischio la pubblica incolumità

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

pezza corso umbertoL’Amministrazione comunale di Cosenza e i suoi uffici tecnici sapevano dello stato fatiscente della condotta idrica scoppiata stamane in corso Umberto a Cosenza. Sapevano, ma invece di procedere alla riparazione della tubatura d’acqua, di competenza comunale, si è pensato (male) di rattopparla mettendo così a rischio la pubblica incolumità.

A confermare il fatto che ne erano a conoscenza, una immagine di Street view ripresa ad agosto 2017 in cui si nota come nello stesso punto dove si è verificato l’incidente è presente una grossa pezza di bitume riposta in passato, evidentemente per coprire buche provocate dalle prime infiltrazioni d’acqua.

Stamane la rottura della tubatura, in quell’identico punto, ha divelto il manto stradale con un’auto che è rimasta pericolosamente in bilico, ma fortunatamente senza conseguenze per il conducente. Un episodio che ha suscitato allarme tra residenti e commercianti.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER