Minaccia moglie e figlia, arrestato un cinquantaseienne

Carlomagno Lancia Ypsilon ibrida Giugno 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Carabinieri PoliziaCORIGLIANO ROSSANO (COSENZA) – Ha litigato per futili motivi con la moglie e poi si è scagliato contro la donna e la loro figlia giunta in soccorso della madre con coltello e un ferro incandescente. Un uomo di 56 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri e dalla Polizia di Stato per maltrattamenti in famiglia.

In piena notte, secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, l’uomo, forse dopo che la consorte gli aveva negato una somma di denaro, ha rivolto minacce e improperi contro le due donne utilizzando il ferro rovente contro contro moglie, provocandole ustioni ad una mano.

Le due donne, trovate dai militari e dai poliziotti all’esterno dell’abitazione della coppia sono state soccorse e portate nell’ospedale di Rossano per essere medicate. L’uomo, che era rimasto all’interno dell’appartamento, è stato arrestato e portato nella casa circondariale di Castrovillari.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM