Cosenza-Palermo, Braglia soddisfatto per la prestazione dei Lupi

Ora pensiamo al Lecce (mercoledì), altra ottima squadra, sarà un impegno difficilissimo.

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Piero Braglia in Cosenza Palermo
Piero Braglia in Cosenza Palermo

“Secondo me è un ottimo risultato anche per il Palermo, noi abbiamo sbagliato sul gol subito”. Lo dice il tecnico Piero Braglia al termine di Cosenza Palerno finita allo stadio San Vito Marulla per 1-1. “Io sono felice – ha aggiunto l’allenatore rossoblù – per i ragazzi, che hanno fatto una buona gara. Ottimo possesso palla, diverse occasioni, non abbiamo concesso quasi nulla ad una grande squadra”.

“Avrei detto lo stesso anche se avessimo perso. Dagli errori si impara, i miei ragazzi posso solo ringraziarli, non vedo l’ora che ritornino tutti a disposizione per avere maggiore scelta”. “Contro una squadra fisica come la loro bisognava – osserva Braglia – mantenere alto il livello di attenzione. Torno a ripetere che Maniero in questa squadra è un valore aggiunto, deve capire che per noi può essere molto ma molto importante. Io da lui mi aspetto tanto”.

“Embalo si è allenato pochissimo negli ultimi tempi, l’ho messo in campo quando lo ritenevo opportuno”, spiega il tecnico. “E’ un altro ragazzo che ci darà tanto se sta bene perché anche lui viene da un periodo di inattività. Anche Bittante, ottimo primo tempo ma nel secondo ha fatto un po’ fatica. Il problema è che prima questi giocatori venivano impiegati poco. Ora pensiamo al Lecce, altra ottima squadra, sarà un impegno difficilissimo. Dovremo cercare di rompergli le scatole, sperando di riuscirci. Se faremo una grande partita anche loro, come tutti, soffriranno”, ha concluso Piero Braglia.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER