Realizza due strade abusive nel parco della Sila, denunciato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Realizza due strade abusive nel parco della Sila, denunciatoUn uomo di Parenti è stato denunciato dai carabinieri-forestali per aver realizzato abusivamente due strade sterrate nel comune di Aprigliano (Cosenza). I militari del Parco di Lorica insieme ai colleghi di Aprigliano durante un controllo in località “Passaturo del Melillo”, nel comune di Aprigliano, hanno accertato la realizzazione delle strade effettuate con mezzi meccanici.

I due percorsi abusivi, ricadenti in “Zona 2” del Parco Nazionale della Sila, in area privata, hanno entrambe una larghezza di 3 metri ed una lunghezza di 107 metri la prima, e 57 la seconda.

Le indagini hanno permesso di individuare l’esecutore materiale dei lavori che è stato denunciato all’autorità giudiziaria in quanto i lavori sono stati fatti in totale assenza di autorizzazioni. Le due strade sono state poste sotto sequestro.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER