Acquedotto Abatemarco senza elettricità, Mercoledì Cosenza senz’acqua

La società elettrica, fa sapere Sorical, interromperà l'energia all'impianto di sollevamento Nascejume per dei lavori sugli impianti Enel. Ridotta la portata sino al pomeriggio

Carlomagno campagna Jeep Renegade Luglio 2019

Una riduzione della fornitura idropotabile si verificherà a Cosenza (e hinterland), nella giornata di mercoledì 15 maggio, a partire dalle ore 8:30 e sino alle 16:30, a causa dell’interruzione dell’energia elettrica all’impianto di sollevamento “Nascejume” dell’Acquedotto Abatemarco.

Lo ha comunicato al Comune di Cosenza la Sorical, società regionale che ha a sua volta ricevuto una comunicazione da “E-distribuzione” nella quale viene preannunciata l’interruzione dell’energia elettrica per effettuare lavori sugli impianti Enel di contrada Licastro, nel comune di San Donato di Ninea.

La Sorical fa, inoltre, presente che appena sarà ripristinata la fornitura di energia elettrica all’impianto di sollevamento sarà conseguentemente ripristinata anche l’ordinaria erogazione idropotabile.