Con una mazza da baseball colpisce il compagno della ex, arrestato

Carlomagno campagna Jeep Renegade Luglio 2019

Questura di CosenzaHa aggredito a colpi di mazza da baseball il nuovo compagno dell’ex convivente. Per questo un 41enne cosentino, M.B., è stato arrestato da personale della Squadra mobile e delle volanti per tentato omicidio, danneggiamento e nonché violazione degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale di ps.

L’uomo, scarcerato solo pochi mesi fa, ha rintracciato in contrada, Serra Sottana, il compagno della ex aggredendolo. La vittima è riuscita a stento a fuggire, lasciando sul posto la propria vettura che l’aggressore ha colpito danneggiandola. La vittima è andata subito in Questura a denunciare l’accaduto mentre M.B. continuava a cercarlo inviando contestualmente dei messaggi alla ex in cui esternava chiaramente l’intenzione di uccidere il suo nuovo compagno.

L’aggressore, infine, è stato individuato da una volante sotto casa della vittima, armato della mazza e un di martello. Espletate le formalità, l’uomo è stato condotto in carcere. I motivi dell’aggressione sono molto probabilmente riconducibili a una rivalsa tra rivali in amore.