Nicola Leone è il nuovo rettore dell’Università della Calabria

Carlomagno campagna Fiat 500 Gamma Dicembre 2019
Il nuovo rettore dell'Unical, Nicola Leone
Il nuovo rettore dell’Unical, Nicola Leone

E’ il prof. Nicola Leone il nuovo rettore dell’Università della Calabria, l’ottavo nella storia dell’Ateneo. Cinquantasei anni, originario di Diamante, Leone è ordinario di ingegneria informatica ed è stato direttore del Dipartimento di Matematica e Informatica per due mandati e membro del Senato accademico.

Il nuovo rettore è stato eletto mercoledì 3 luglio. Leone ha superato l’altro candidato, Raffaele Perrelli, già preside della facoltà di Lettere, mentre Luigi Palopoli, direttore del dipartimento di Ingegneri informativa, ha ritirato la candidatura dopo il primo turno. Leone subentra a Gino Mirocle Crisci.

Le congratulazioni del sindaco di Cosenza Occhiuto al nuovo rettore dell’Unical 
“Esprimo il più sentito compiacimento per l’elezione del professore Nicola Leone a rettore dell’Università della Calabria”. Così il sindaco Mario Occhiuto, che prosegue: “Giungano al professore Leone, personalità scientifica di livello internazionale, le congratulazioni mie e della Giunta. “Sono sicuro che il nuovo magnifico rettore saprà guidare il nostro ateneo nel migliore dei modi, rilanciandolo con visione moderna nei contesti internazionali. La città di Cosenza è sempre pronta ad azioni sinergiche con l’Unical che insieme alle altre università calabresi devono rappresentare il punto di forza principale per affrontare le sfide della Calabria del futuro. Ci siamo sentiti orgogliosi di essere calabresi quando, con il suo team, Leone ha elaborato il sistema di intelligenza artificiale Dlv usato oggi in tutto il mondo. Saluto quindi la sua elezione convinto che rinnoveremo la proficua collaborazione tra le nostre istituzioni e gli auguro buon lavoro”.