Droga, i carabinieri di Rende arrestano un incensurato. Due denunce

Carlomagno campagna Jeep Cherokee Novembre 2019

Un incensurato 35enne di Lattarico è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri di Rende dopo essere stato trovato in possesso di cocaina.

Nel corso di controlli del territorio, i militari della stazione di Lattarico e del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Rende, transitando nella contrada Astimata di quel comune, hanno notato l’uomo che estraeva una busta da una buca scavata sotto un albero.

Alla vista delle divise, l’uomo ha buttato subito a terra il sacchetto poco prima preso dalla buca, all’interno del quale sono stati rinvenuti due involucri contenenti 18 grammi di cocaina (suddivisa in 14 dosi) e un bilancino di precisione. La successiva perquisizione personale ha consentito di rinvenire, all’interno della tasca dei jeans del 35enne, la somma di 1.100 euro in banconote di vario taglio.

Nel corso dello stesso servizio i militari rendesi hanno denunciato in stato di libertà, per detenzione di stupefacenti ai fini dello spaccio, un 32enne di Rende e un sedicenne di Cosenza. Il primo è stato trovato in possesso di 31 grammi di marijuana, un grammo di hashish e tre piante di marijuana; il minorenne era invece in possesso di 7 grammi di cocaina suddivisa in dosi.