Ventenne iraniano travolto e ucciso da un treno a Belmonte

Carlomagno campagna Fiat Gamma 500 L settembre 2019
Archivio

Un ventenne di origini iraniane è stato travolto ed ucciso da un treno, la notte scorsa, a Belmonte Calabro, centro della fascia tirrenica cosentina.

Il giovane, insieme a tre connazionali, stava camminando lungo i binari della linea ferroviaria quando è stato investito da un Intercity in un tratto in cui, per lavori programmati, i convogli viaggiavano su un solo binario.

La linea è stata interrotta dalle 3 alle 5, provocando ritardi da 40 minuti a due ore per quattro Intercity, e fino a 50 minuti per regionali.