Scoperta piantagione di marijuana nel Cosentino, due arresti

Carlomagno campagna Fiat Gamma 500 L settembre 2019


PAOLA (COSENZA) – Una vasta piantagione di marijuana è stata scoperta dai carabinieri della Compagnia di Paola a Cetraro, coadiuvati dai cacciatori di Calabria e dai colleghi di Guardia Piemontese e forestali. Due persone del posto, un 40enne e 28enne, sono finite in manette con l’accusa di produzione dei sostanze stupefacenti.

La coltivazione è stata scoperta in Contrada Mancheio ed era composta da quasi 800 piante dislocate in un’area di circa cinquemila metri quadrati. Le piante, di altezza fino a 2,5 metri, una volta lavorate e immesse sul mercato della droga, avrebbero potuto fruttare ingenti somme di denaro.

L’attività dei militari, è stata coordinata dal sostituto procuratore Maria Francesca Cerchiara, e da Pierpaolo Bruni, procuratore capo della Procura di Paola. In mattinata presso il Comando provinciale dei Carabinieri di Cosenza si terrà una conferenza stampa per illustrare i dettagli dell’operazione.