Scoperta piantagione di marijuana nel Cosentino, due arresti

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM


PAOLA (COSENZA) – Una vasta piantagione di marijuana è stata scoperta dai carabinieri della Compagnia di Paola a Cetraro, coadiuvati dai cacciatori di Calabria e dai colleghi di Guardia Piemontese e forestali. Due persone del posto, un 40enne e 28enne, sono finite in manette con l’accusa di produzione dei sostanze stupefacenti.

La coltivazione è stata scoperta in Contrada Mancheio ed era composta da quasi 800 piante dislocate in un’area di circa cinquemila metri quadrati. Le piante, di altezza fino a 2,5 metri, una volta lavorate e immesse sul mercato della droga, avrebbero potuto fruttare ingenti somme di denaro.

L’attività dei militari, è stata coordinata dal sostituto procuratore Maria Francesca Cerchiara, e da Pierpaolo Bruni, procuratore capo della Procura di Paola. In mattinata presso il Comando provinciale dei Carabinieri di Cosenza si terrà una conferenza stampa per illustrare i dettagli dell’operazione.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM