Cosenza: spari contro serranda negozio, c’è l’ombra del racket

Atto intimidatorio, la notte scorsa, ai danni di un negozio di illuminazione e materiale elettrico in via Marconi


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

controllo polizia cosenzaAtto intimidatorio, la notte scorsa, ai danni di un negozio di illuminazione e materiale elettrico a Cosenza. Ignoti hanno esploso tre colpi di pistola, presumibilmente di grosso calibro, contro la saracinesca di un’attività commerciale di via Marconi, nel pieno centro della città.

Uno dei proiettili ha perforato la lamiera infrangendo la vetrina. L’intimidazione è stata scoperta stamani dal proprietario che ha presentato denuncia alla Polizia.

Non è la prima volta che il negozio viene preso di mira. Secondo quanto si è appreso, infatti, il titolare, in passato, aveva denunciato richieste estorsive.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM