Serie B, Cosenza acciuffa il pareggio alla fine. 1-1 col Livorno

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Il Cosenza acciuffa il pareggio al 94’contro il Livorno nella partita casalinga valevole per la quinta di serie B. Al vantaggio dei liguri al 52′, goal di Marsura, pareggia in pieno recupero Pierini con un tiro in diagonale.

Tre sconfitte consecutive e due pareggi è il bilancio della squadra di Braglia dall’inizio di campionato. Segno che qualcosa non va. I lupi sono con soli due punti in classifica.

I padroni di casa scendono in campo indossando una casacca blu con zigrinature rosse, pantaloncini e calzettoni blu. Rispondono gli ospiti con la divisa da trasferta bianca con inserti amaranto, pantaloncini e calzettoni bianchi.

La cronaca di Cosenza Livorno

Primo tempo

Spingono i rossoblù nei primi minuti di gioco

10′ Agazzi spara una bomba dal limite dell’area, leggera deviazione della difesa rossoblù e palla in corner

11′ Ancora il Livorno pericoloso con Luci, la sfera termina di un soffio alta

31′ Raicevic arpiona un pallone in area ma la sua conclusione da posizione decentrata è debole e Perina blocca facilmente

37′ Lazaar costretto al forfait, entra al suo posto Baez

40′ Raicevic vicino al vantaggio con un inserimento centrale a Perina battuto

42′ Marsura sfiora il palo facendo venire un brivido a tutto il Marulla

44′ Cartellino giallo per Monaco

45′ Concessi 3 minuti di recupero

45′ Perina costretto al volo plastico per respingere il bolide di Porcino

48′ Squadre negli spogliatoi. 0-0 il parziale

Secondo tempo

Il Cosenza sostituisce Kanoutè con Broh

Riparte il match

7′ Livorno in vantaggio con un pallonetto delizioso di Marsula

10′ Raicevic taglia sul primo palo. La sua puntata sfiora il montante

14′ Ultimo cambio nelle file dei Lupi: Pierini rileva Machach

18′ Perina costretto all’uscita bassa per arrestare la corsa di Marras

19′ Cross basso di Riviere, Pierini la tocca troppo debolmente e l’occasione sfuma

23′ Ammonito Porcino per un intervento falloso ai danni di Corsi

25′ Primo cambio operato del tecnico degli amaranto: esce Raicevic, entra Mazzeo

27′ Sostituzione nel Livorno: Gasbarro prende il posto di Porcino

28′ Corner di Baez, mischia in area ma la palla non entra

30′ Greco si becca il cartellino giallo

30′ Cambio per gli ospiti: dentro Murilo, fuori Marsura

40′ Piazzato di Greco dalla distanza che non inquadra lo specchio della porta

45′ L’arbitro concede 4 minuti di recupero

47′ Murilo calcia di pochissimo al lato

48′ GOOOOOOL! Pierini si inventa il gol del pari!

49′ Fischio finale al “Marulla”.

Cosenza: Perina, Idda, Monaco, Legittimo, Corsi, Kanoute (46′ Broh), Sciaudone, Greco, Lazaar (38′ Baez), Machach (59′ Pierini), Riviere. A disposizione: Saracco, Capela, Carretta, D’Orazio, Trovato, Kone, Bittante. All. Braglia.

Livorno: Zima, Boben, Di Gennaro, Bogdan, Del Prato, Luci, Agazzi, Porcino (72′ Gasbarro), Marras, Marsura (76′ Murilo), Raicevic (70′ Mazzeo). A disposizione: Plizzari, Ricci, Braken, Stoian, Ruggiero, Gonnelli, Morganella, D’Angelo, Rizzo A. All. Breda.
Arbitro: Ros di Pordenone
Reti: 52′ Marsura, 94′ Pierini

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM