Incidente mortale a Rende, oggi i funerali per 3 ragazzi. Lutto cittadino

Funerali dei quattro giovani nel pomeriggio. Intanto lotta tra la vita e la morte il 33enne a bordo della Citroen. La fidanzata sarebbe fuori pericolo.

Carlomagno campagna Jeep Compass Ottobre 2019
Le povere vittime dell’incidente stradale a Rende: da sinistra Alessandro Algieri, Mario Chiappetta, Federico Lentini e Paolo Iantorno

Sarà lutto cittadino oggi a Cosenza dopo il drammatico incidente di ieri notte sulla 107 a Rende in cui sono morti quattro ragazzi giovanissimi: Alessandro Algieri, Mario Chiappetta, Ernesto Federico Lentini e Paolo Iantorno, tra i 18 e i diciannove anni.

A proclamarlo con una ordinanza il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto che domenica si è detto sgomento per una tragedia che ha colpito profondamente la città, la regione e l’intero paese. Anche il sindaco di Rende Marcello Manna ha espresso cordoglio per il dramma. Occhiuto non ha disposto la chiusura delle scuole, ma ha invitato i dirigenti scolastici e i prof a momenti formativi di riflessione sul tracico evento insieme agli studenti. La bandiera a palazzo dei Bruzi sarà esposta a mezz’asta.

I funerali per tre di loro si svolgeranno nel pomeriggio. Per Paolo e Mario le esequie sono previste nella Chiesa di Cristo Re di Viale Mancini (alle 15.30 e alle 17.30), mentre per Federico nella Chiesa del Crocifisso alla Riforma alle 15.30.

La procura di Cosenza ha disposto l’esame autoptico sulla salma di Alessandro Algieri, la giovane vittima che era alla guida della Volkswagen Polo su cui viaggiavano le altre tre vittime.

Intanto, restano gravissime le condizioni del 33enne Gaspare Salerno che era a bordo dell’altra vettura coinvolta. L’uomo, secondo quanto appreso, lotta tra la vita e la morte nel reparto rianimazione dell’ospedale Annunziata di Cosenza. Nella notte è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. La fidanzata che era con lui, Carla Giampieri è rimasta ferita in modo critico ma sarebbe fuori pericolo.

L’incidente mortale poco dopo la mezzanotte di sabato sulla Silana Crotonese, all’altezza dello svincolo di Piano Monello, dove per cause da accertare si sono scontrate frontalmente una Polo a bordo della quale c’erano le vittime, e una Citroen C3 su cui viaggiava la coppia.