Serie B, prima vittoria del Cosenza: contro il Cittadella 1-3

Carlomagno campagna Jeep Cherokee Novembre 2019

Autentica impresa del Cosenza Calcio che vince in rimonta al “Tombolato” Cittadella e finalmente può gioire per il primo meritatissimo successo stagionale dopo tanti bocconi amari ingoiati.

Aveva fiutato giusto Piero Braglia, il quale nella conferenza stampa alla vigilia era apparso fiducioso e sentiva che la “svolta” poteva essere vicina. E’ finalmente arrivata. E se si pensa a come era iniziata la gara, l’impresa assume valore doppio.

Gia’ al 2′, infatti, passavano in vantaggio i veneti con la rete di Vita. Sembrava il solito incubo. Il Cittadella è andato vicinissimo alla seconda rete che poteva essere fatale, la traversa ha salvato Perina. 1 a 0 all’intervallo.

Nella ripresa il Cosenza morde. Pareggia con Mirko Bruccini al 58′. Sorpassa ancora con Bruccini 5′ dopo su calcio di rigore. Rete definitiva di Baez al 71′ per il tripudio rossoblu’. Dopo 6′ di recupero finisce la gara.

I tifosi calabresi possono finalmente gioire per la prima vittoria stagionale. L’aveva detto Braglia: “A questa squadra mancava solo la vittoria”. Ecco, finalmente è arrivata. Puo’ essere la svolta. (Fonte: RTC Sport)

IL TABELLINO

CITTADELLA: Paleari; Ghiringhelli, Perticone, Camigliano, Benedetti; Vita, Iori (16′ st Pavan), Branca; Luppi (29′ st Panico); Diaw (38′ st Bussaglia), Celar. A disp.: Maniero, Mora, Adorni, Proia, D’Urso, Rizzo, Rosafio, Ventola. All. Venturato.

COSENZA: Perina; Corsi (1′ st Bittante), Monaco (9′ st Capela), Idda, Legittimo; Sciaudone, Kanouté (39′ st Greco), Bruccini; Carretta, Rivière, Baez. A disp.: Quintiero, Saracco, Broh, Pierini, Litteri, D’Orazio, Trovato, Kone. All. Braglia.

ARBITRO: Robilotta di Sala Consilina (Cangiano – Lanotte). IV UOMO: Sacchi di Macerata.

MARCATORI: 2′ pt Vita (CI), 12′ st e 19′ st rig. Bruccini (CO), 25′ st Baez (CO).