Donna muore all’Annunziata, la Procura apre una inchiesta


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Ospedale annunziataUna donna di 67 anni è morta all’ospedale Annunziata di Cosenza in circostanze misteriose e su cui la Procura bruzia ha aperto un fascicolo per accertare eventuali responsabilità. La signora era stata portata nel nosocomio il 31 ottobre ed è poi deceduta il 2 novembre.

La famiglia sostiene che sia stata abbandonata su una barella del pronto soccorso per tre giorni e dopo il decesso ha denunciato il fatto. Il pm della procura ha disposto il sequestro della cartella clinica e l’autopsia sul corpo della donna.

Secondo quanto appreso, la donna al momento in cui è andata in ospedale lamentava dolori addominali, presentava sangue nelle feci e aveva bassi valori di emoglobina.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER