Un chilo e mezzo di marijuana in una gabbia per uccelli, un arresto

Carlomagno Nuova Jeep Compass Aprile 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
Archivio

Oltre un chilo e mezzo di marijuana, che era stato nascosto in un pozzetto e in una gabbia per uccelli, è stato scoperto grazie al fiuto di un cane antidroga dai carabinieri della compagnia di Scalea che hanno arrestato e posto ai domiciliari S. O., di 29 anni, per detenzione di droga ai fini dello spaccio.

I militari, hanno effettuato alcune perquisizioni personali e domiciliari e, nel corso di una di queste, nell’abitazione dell’uomo, il cane, un cucciolo di pastore tedesco, ha subito indirizzato i militari verso un pozzetto nel giardino dell’abitazione.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

All’interno del tombino c’erano due involucri di cellophane contenenti complessivamente 1,1 kg. di marijuana. La perquisizione è proseguita nell’abitazione dove sono stati trovati altri due involucri simili del peso totale di 500 grammi, nascosti nel fondo di una gabbia per uccelli, 2 bilancini e la somma contante di 750 euro in banconote da piccolo taglio.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM